Loading...

Notizie

Informazioni e aggiornamenti dalla Parrocchia e dalla Chiesa

XXV anniversario di Sacerdozio di Padre Stefano Cañuto osa

Città del Vaticano
, 6/15/2019

Sabato 15 giugno 2019, nella Pontificia Parrocchia di Sant’Anna in Vaticano, alle ore 18:00, primi Vespri della Solennità della Santissima Trinità, si è tenuta una solennissima celebrazione eucaristica di ringraziamento per il dono dei 25 anni di sacerdozio di padre Stefano Cañuto della comunità agostiniana e officiale della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le società di Vita Apostolica.

Ha presieduto la S. Messa padre Stefano e hanno concelebrato con lui Sua Eminenza il Cardinale João Braz Card. DE AVIZ, prefetto della Congregazione e il Segretario S.E.R.  Mons. José R. CARBALLO, O.F.M.; Sua Eccellenza Rev.ma Mons. Nunzio Galantino, Presidente dell’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica, padre Pier Luigi Nava, della Congregazione Compagnia di Maria (Monfortani), Sotto-Segretario della Congregazione; il parroco-priore P. Bruno Silvestrini, P. Jafet Ramon Ortega Trillo, Vice Parroco, P. Gioele Schiavella, e tantissimi altri sacerdoti, officiali di congregazione e prelati della Città del Vaticano.

Hanno prestato il servizio liturgico i frati professi del Collegio Internazionale degli Agostiniani guidati da frate Antonio Rafael Magalhães da Cunha, collaboratore parrocchiale.

Hanno animato il canto alcuni giovani già collaboratori di Padre Stefano nel suo ruolo di assistente Scout e vicario parrocchiale, guidati all’organo da P. Ramon.

L’omelia, particolarmente coinvolgente e sentita, è stata tenuta da Padre Nava.

Dopo la Comunione, il Parroco pontificio Padre Bruno Silvestrini, ha dato lettura della lettera di Papa Francesco, fatta pervenire per mezzo del Segretario di Stato il cardinale Pietro Parolin, col la quale il Santo Padre ha esteso i suoi voti augurali e la Sua Benedizione Apostolica a Padre Stefano, per la sua occasione giubilare e a tutti i numerosissimi presenti al rito, fedeli, amici e parenti.

Prima della Solenne benedizione, Padre Stefano ha ringraziato tutte le autorità presenti, i fedeli e coloro che gli sono stati vicini in questo momento di festa invitando tutti a continuare a pregare per lui.

Al termine della liturgia, i presenti sono stati invitati a prendere parte ad un piccolo e parco momento di convivialità sul terrazzo della casa degli agostiniani di Sant’Anna.

Il servizio fotografico è stato realizzato dal Dott. Cristian Aiello.

FF